Milano
+39 320 80 20 296
info@psicologidigitali.it

Content Strategy: 7 Consigli per costruirne una efficace

Content Strategy: 7 Consigli per costruirne una efficace

content strategy
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Uno dei motti delle strategie di web marketing è “Content is King”. Pensare una buona Content Strategy è uno dei passaggi fondamentali per dare valore e risalto al proprio brand online. Ma prima di passare alla fase creativa è necessario approntare una strategia basata su studi e analisi accurate.

content strategy

Ecco quindi alcuni consigli che possono aiutare nella costruzione di una Content Strategy solida e ben articolata.

1️⃣ Conosci il tuo pubblico

La comunicazione efficace, alla base della content strategy, ha alla base una regola d’oro: conosci il tuo interlocutore! Avere una conoscenza approfondita e dettagliata del proprio target di riferimento rappresenta una carta vincente per ogni strategia di comunicazione.

Sviluppare una conoscenza approfondita del proprio pubblico può rappresentare un’impresa ardua per un’azienda.

Gli esseri umani sono molto complessi e spesso è necessario investire tempo e risorse per ottenere informazioni salienti sul loro modo di pensare, sentire e comportarsi.

È necessario essere a conoscenza di convinzioni, desideri, paure, abitudini, linguaggio, abitudini dei propri clienti o prospect. Per farlo, gli strumenti più utilizzati sono: le interviste, la social network analysis e la sentiment analysis sui social media.

Dopo aver acquisito tutte queste conoscenze è possibile costruire le cosiddette personas: immaginare un cliente tipo, con una sua storia, una personalità e delle aspettative, può aiutare ad avere un’immagine più chiara e tridimensionale del proprio cliente.

Avere quindi sempre in mente che stiamo comunicando con le persone e che gestire questo processo richiede conoscenze psicologiche e pratiche specifiche.

2️⃣ Trova un’“idea sufficientemente grande”

Alcuni brand sono passati alla storia grazie alla cosiddetta “Grande Idea”: un’idea potente e sorprendente che attira l’attenzione dei clienti.

big idea marketing

Ovviamente, non sempre è possibile avere un’idea del genere. Se non si riesce ad avere una “Grande Idea”, è possibile cercare e trovare delle idee sufficientemente grandi. Studiando la società, il contesto storico-politico e i trend, si possono trovare idee innovative, controintuitive e impattanti.

Per andare sul sicuro, basta tenere a mente quest’idea: sottolineare i vantaggi del tuo prodotto/servizio, può essere sufficiente per attirare l’attenzione di un possibile cliente.

3️⃣ Identificare 3 temi rilevanti

Diversificare ed essere coerenti è una bella sfida. Ma è ciò che deve stare alla base della propria Content Strategy.

Per farlo bisogna individuare temi e argomenti ricorrenti, ma che possono evolversi nel tempo e mutare, facendo sì che la tua immagine rimanga coerente.

Gli argomenti cardine aiutano a definire l’autorità del brand con clienti, media e persino motori di ricerca.

4️⃣ Declinare i contenuti a supporto del customer journey

Conoscere il processo che porta il cliente a conoscere e acquistare i propri prodotti può aiutare a definire la propria Content Strategy. Il content marketing può e deve supportare i prospect nel processo di acquisto, accompagnandoli step by step attraverso il funnel.

È importante capire quali sono i touch point in cui un utente può intercettare l’offerta, attraverso quali canali raccoglie informazioni e quali sono le caratteristiche di un prodotto che fanno la differenza.

Ottenute queste informazioni, è necessario creare contenuti ad hoc per ogni fase, in modo da trasformare un prospect in cliente.

5️⃣ Contenuti diversi per scopi diversi

Non tutti i contenuti hanno lo stesso scopo: alcuni contenuti servono catturare l’attenzione del pubblico.

Altri per interessare coloro che sono già stati “contattati”, quindi sono nella posizione ideale per andare avanti con il processo d’acquisto.

E alcuni contenuti esistono per convincere il pubblico a compiere un’azione particolare, come iscriversi alla newsletter o effettuare un acquisto.

È raro che basti un singolo contenuto per trasformare qualcuno che non conosce il prodotto o il brand in cliente fedele.

6️⃣ Scopri le opportunità di riutilizzo

Contrariamente a quanto si pensa, riutilizzare contenuti già creati può essere un’ottima strategia. La creazione di contenuti richiede riciclo contenutimolto tempo e lavoro. I modi in cui è possibile declinare un determinato contenuto sono innumerevoli.

Una buona strategia deve valutare i contenuti già a disposizione, individuare quelli di qualità e trovare il modo di rimescolarli per creare ulteriori pezzi di valore, anche per altri media.

7️⃣ Parla di te

Una strategia efficace di Content Marketing analizza il contesto aziendale specifico e formula contenuti sulla base di questo. Ogni azienda può trattare lo stesso argomento in modo differente, semplicemente adottando il proprio punto di vista.

 

Questi sono gli articoli più apprezzati dai nostri lettori, dai un'occhiata anche tu!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.