Milano
+39 320 80 20 296
info@psicologidigitali.it

Consigli per Aumentare l’Engagement sui tuoi Social Media con Budget Zero

Consigli per Aumentare l’Engagement sui tuoi Social Media con Budget Zero

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Dalle statistiche live di internet, è evidente come ormai la competizione sui social media sia ormai spietata. I brand sono disperatamente in cerca di attrarre l’attenzione del pubblico, dei fan e follower. Ecco alcuni consigli utili.

 

 

Questo articolo vi svelerà alcuni trucchi di marketing perfetti per chi ha un budget minimo e un team molto piccolo, anche se tra i tuoi competitor figurano giganti che spendono migliaia di euro in video e messaggi promozionali!

Cominciamo!

< Punta tutto sulla riprova sociale >

La riprova sociale è un potente vantaggio psicologico quando si parla di coinvolgimento nei social media; infatti ci sono alcune tecniche psicologiche che possono essere impiegate per migliorare l’engagement sui social media. Infatti spesso ci si dimentica che, anche se possiamo monitorare le interazioni, le conversioni e i click, si parla sempre di persone reali, e in quanto tali possono essere coinvolte, interessate o disinteressate ad un argomento se premiamo le leve psicologiche giuste.

risposta sociale significa cercare di essere sempre nel gruppo più in, nel gruppo popolare perché, se qualcuno di popolare interagisce con te sui social media, questo può essere uno strumento potente per veicolare il messaggio a più potenziali clienti possibile!

 

Come fare? 3 semplici mosse:

    < Incoraggia le recensioni >

Qual è la prima cosa che fai se desideri acquistare un prodotto o un servizio?

Esatto! Controllare le recensioni! E più sono positive, più sarai portato ad acquistare quel bene. Infatti, come afferma Conductor.com, il 90% dei consumatori si fida delle raccomandazioni di amici e colleghi, mentre solo il 33% degli annunci di fiducia.

Leggere le esperienze positive delle persone riguardo un marchio, un luogo o un servizio può incoraggiare altri a provare lo stesso servizio.

Ricordati che è sempre meglio incorporare sul tuo sito web recensioni reali, usando strumenti come Kudobuzz, sono infatti molto più credibili ed aumentano l’engagement del visitatore.

 

     < Visualizza le condivisioni >

– È fondamentale scegliere un sito di marketing, come Agorapulse e molti altri, che permettano di visualizzare le condivisioni social sui loro post del blog che mostrino immediatamente la popolarità dell’articolo. Per esempio, per i negozi online, il pulsante “consiglia ad un amico” è essenziale.

Ricorda anche che il corretto posizionamento dei pulsanti di condivisione dei social media può avere un impatto significativo sulle condivisioni che ricevi.

    < Utilizza gli influencer >

– Un’altra potente tecnica riguarda l’utilizzo del potere degli influencer. Per i grandi marchi, possono essere celebrità, modelli o sportivi. Per te, potrebbero essere le altre attività con cui hai collaborato, gli utenti dei social con un numero elevato di fan o clienti con uno profilo social curato e popolare.

È importante quindi che vengano sfruttate tutte le opportunità per taggare nei tuoi post, influencer, altri marchi. Gli spettatori della tua pagina social ti percepiranno come credibile e in collegamento con importanti nomi del settore che possono incoraggiare livelli di fiducia più elevati.

< Ripeti il ​​contenuto >

– Se stai scrivendo un post sul blog e poi lo condividi una volta, ti stai perdendo un enorme pezzo della torta dei social media! I marketer dei social media di maggior successo riutilizzano i loro contenuti in modo che raggiungano il numero massimo di fan e raggiungano un ottimo ROI.

Ecco alcuni trucchi:

👉🏻 Riutilizzare il contenuto

Per riutilizzare i tuoi contenuti , è necessario avere un piano fin dall’inizio. Se hai trascorso una considerevole quantità di tempo a scrivere e a ideare un pezzo, vorrai assicurarti che tutti lo vedano. Ecco alcuni dei modi in cui puoi farlo:

  •               Trasformare articoli in video script

  •               Fai interviste con il personale in una serie di storie

  •               Trasforma le presentazioni in eBook o presentazioni Slideshare

  •               Crea immagini corrispondenti per ogni canale di social media

  •               Trasforma le statistiche noiose in infografiche colorate

  •               Pianifica una campagna di email marketing collegata al tuo blog

  •               Pianifica un SMS per indirizzare il traffico verso il pezzo

👉🏻 Riprogrammare il contenuto

Se condividete la vostra offerta o post sul blog solo una volta, allora state minimizzando le possibilità che il vostro pubblico interagisca con voi.

Ci sono moltissimi tools che permettono di impostare un calendario dei contenuti per ripetere facilmente, riaccodare e riprogrammare il contenuto popolare. Cambia l’immagine, aggiungi o rimuovi video e regola gli hashtag per creare “nuovi” post.

È possibile farlo per tanti account social e tanti post che mi piacciono, il che significa che i fan sono coinvolti anche quando non si è fisicamente online.

👉🏻 Riutilizzare contenuti sempreverdi

Se sei incaricato del contenuto e della gestione dei social media per un marchio, potresti essere troppo occupato per pensare a nuovi contenuti per migliorare il tuo impegno sui social media. Questo è il motivo per cui è importante creare un elenco di contenuti sempre aggiornati e insensibili al tempo, da poter condividere come sempreverdi, mentre si preparano nuovi e accattivanti post.  

👉🏻 Cogli l’umore e segui l’onda

Il coinvolgimento dei social media consiste nel catturare l’umore dei tuoi fan e cavalcare l’onda umorale. Ciò è possibile condividendo argomenti di tendenza, facendo domande che stimolano il pensiero o anche scatenando un dibattito. Ricorda sempre che:

📌 Sfrutta le emozioni

Messaggi con a più alto valore emotivo ottengono un coinvolgimento molto più alto sui social network, quindi l’obiettivo è sempre quello di suscitare un’emozione. Tuttavia, tra le 4 emozioni primarie (felicità, tristezza, paura e rabbia), la  Felicità   è sicuramente quella che otterrà il maggior coinvolgimento , infatti i post che suscitano emozioni positive suscitano più risposte e coinvolgimento dei port a contento negativo, forse anche perché, i pulsanti di interazione diretta sono positivi, ad esempio “consiglia” o “like” e quindi rendono più difficile esprimere la disapprovazione.

📌 Sii sempre informato

Se ti interessa il coinvolgimento dei tuoi post sui social media, allora devi sapere che cosa è di tendenza. Che si tratti di   #buonefeste,   #psicologidigitali o #realtaaumentata , è importante sapere di cosa parlano tutti. Questo non significa che devi inserire il tuo marchio in ogni conversazione, ti prego no! Tuttavia, se effettui una ricerca, potresti trovare un hashtag di tendenza che si adatta bene alla tua offerta commerciale.

Cerca di stare lontano dalla politica o da argomenti controversi, soprattutto se non hanno nulla a che fare con il tuo marchio. Cerca invece hashtag divertenti o interessanti che puoi utilizzare per il tuo messaggio. Puoi anche utilizzare Google Trends per esplorare le tendenze del momento.

Questi sono gli articoli più apprezzati dai nostri lettori, dai un'occhiata anche tu!


Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
  •  
    10
    Shares
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.